Offerta

Come pulire il bronzo patinato?

Il bronzo patinato – oppure in altre parole il bronzo ossidato – in nero, ci da` la garanzia di solidita` del materiale indipendentemente dalle condizioni atmosferiche. Questo metallo non provoca delle infiltrazioni e per questo motivo costituisce una delle fusioni piu` desiderate nel mondo di lavorazione della pietra.
La pulitura degli elementi fatti di bronzo patinato e molto semplice e consiste in lavare questi elementi di metallo con l'acqua e il detergente delicato; dopo aver lavato gli accessori bisogna sciaquare gli elementi ed asciugare il metallo. Vi consigliamo anche di lucidare a cera gli accessori per renderli piu` brillanti. Dopo aver messo la cera sulla loro superficie bisogna aspettare un momento e poi pulire gli accessori di bronzo con una pezzuola. In questo modo possiamo evitare le striscie assicurandoci un'omogenea e bellissima sfumatura di bronzo.
Non esiste una regola secondo la quale dobbiamo pulire le lapidi e gli elementi decorativi. La conservazione e la pulitura del bronzo patinato dobbiamo fare tanto spesso quanto è necessario; allora nelle situazioni quando la superficie di bronzo diventa grigia. Dobbiamo ricordarci pero` di non usare i cosiddetti detergenti agressivi e di non lavare il bronzo con i preparati o delle spugne ruvide, perché queste possono danneggiare il colore nero degli accessori.

« Torna